Parco Termale Negombo

Il Parco botanico e idrotermale del Negombo si trova a San Montano, stupenda baia nel comune di Lacco Ameno. L’area, circa 90.000 metri, fu acquistata nel secondo dopoguerra da tale Duca Luigi Silvestro Camerini. Antifascista, umanista e viaggiatore, questo nobile veneto si innamorò di San Montano per via delle somiglianze che rinveniva tra la laguna della città di Mīgamuva, nello Sri Lanka, e questo tratto di costa ischitana incastonato tra i due promontori di Montevico e Zaro. Da qui, non solo l’idea di farne un parco botanico, valorizzando la rigogliosa macchia mediterranea, ma anche un parco termale, sfruttando la copiosa presenza di acque termali già utilizzate nei vicini stabilimenti in Piazza Santa Restituta e sulla collina di San Lorenzo, al confine con il comune di Forio.

Il merito di aver realizzato quest’ambizioso progetto va però ascritto al figlio del Duca Camerini, Paolo Fulceri, con la decisiva collaborazione del paesaggista Ermanno Casasco cui si deve il disegno dell’intero giardino del Negombo con piante provenienti da ogni angolo del pianeta.

Non a caso, la vocazione “green” del Parco viene ogni anno ribadita con “Ipomea”, mostra-mercato di piante rare ed inconsuete della fascia temperata calda che, da oltre un decennio, si tiene la terza domenica di maggio con riscontro sempre maggiore di pubblico edizione dopo edizione.

Detto della botanica, restano le terme, la spiaggia, i ristoranti e i bar:
– 12 piscine, più 1 al coperto nell’attrezzatissimo Centro benessere (che rimane aperto anche d’inverno);
– buona parte della spiaggia di San Montano, attrezzata con lettini, sdraio e ombrelloni;
– 3 ristoranti e 3 bar pensati per ogni tipo di esigenza e target di clientela.

Un’offerta di primissimo livello, ulteriormente impreziosita dalla possibilità di ospitare meetings, ricorrenze e cerimonie fino a un massimo di 500 persone. Non è finita, perchè nel mese di agosto il Parco botanico e idrotermale del Negombo dispone di un fitto calendario di eventi, tra concerti e spettacoli di cabaret. In assoluto tra i più ricchi del panorama campano con star nazionali ed internazionali che si esibiscono nell’Arena all’aperto del parco.

Il Parco botanico e idrotermale del Negombo è aperto da aprile a ottobre, dalle 09:00 alle 19:00. Non sono previsti giorni di chiusura settimanale.

La tariffa d’ingresso varia dai € 26.00 ai € 32.00 tra bassa stagione e alta stagione.
In inverno dai € 10.00 ai € 15.00 con i seguenti orari:
– 10:00 /17:00 dal martedì al sabato;
– 10:00 /14:00 la domenica.
Domenica pomeriggio e lunedì la struttura è chiusa.

Per contatti rivolgersi ai numeri di tel.: +39 081 986152, +39 081 986055.
Fax: +39 081 986342.
Solo d’inverno tel.: 081.986295.
Per contatti via email scrivere agli indirizzi:
negombo@negombo.it
amministrazione@negombo.it
ipomea@negombo.it
benessere@negombo.it
formazione@negombo.it

Autore: itiner

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *