Il fascino del vicolo di San Gaetano a Forio
Ott18

Il fascino del vicolo di San Gaetano a Forio

Nelle località turistiche spesso sono i vicoli e le strade secondarie a regalare più suggestioni. Sull’isola d’Ischia quest’appunto è particolarmente vero e gli esempi non mancano di certo. Solo per dirne due: via Soronzano, strada di collegamento interno tra Cartaromana e Ischia Ponte e via Andrea Mattera che invece collega il belvedere di Serrara col borgo di Sant’Angelo. Entrambe queste strade regalano...

Read More
Da Ischia alla scoperta di Napoli Sotterranea
Lug10

Da Ischia alla scoperta di Napoli Sotterranea

Chi viene in vacanza a Ischia quasi sempre dedica almeno una giornata alla scoperta di ciò che c’è nei “dintorni”: Capri e Ventotene, con collegamenti diretti solo nel periodo estivo; Procida e Napoli, invece, tutto l’anno. Ovviamente, di cose da fare a Napoli ce ne sono moltissime, e perciò chi viene solo per qualche ora sa di dover fare una scelta. Sa, per esempio, di dover cirocoscrivere la visita a...

Read More
Soronzano, la strada segreta di Ischia Ponte
Feb25

Soronzano, la strada segreta di Ischia Ponte

Guai a confondere Ischia Ponte solo col Castello aragonese e il piazzale antistante. Quella è la cartolina, l’immagine che insieme alla chiesa del Soccorso più ha contribuito alla fama turistica dell’isola, ma c’è molto altro da vedere. Innanzitutto le tre chiese del borgo, praticamente l’una di fronte l’altra: la Cattedrale dell’Assunta, la Chiesa Collegiata dello Spirito Santo e...

Read More
Calimera e Noia, la Grecia ischitana
Lug14

Calimera e Noia, la Grecia ischitana

Ischia è stata la prima colonia della Magna Grecia. La Coppa di Nestore, custodita nel Museo Archeologico di Pithecusae a Lacco Ameno, sta lì a certificare questo primato. Tuttavia, i reperti ceramici di Villa Arbusto (sede del Museo di Pithecusae) non sono le uniche tracce della colonizzazione greca sull’isola più grande del Golfo di Napoli. Anche la toponomastica offre diversi indizi, specie nel versante meridionale...

Read More
Girovagando per Ischia: le Fumarole del Bellomo
Mar31

Girovagando per Ischia: le Fumarole del Bellomo

“Una volta che ha imparato a leggere, il visitatore vorrà percorrere da solo i sentieri che s’addentrano nell’Ischia sconosciuta e segreta: vorrà gustare in solitudine il percorso di Via Ciulàra, di Via Cràtica, di Via Ombrasco e di Via Paravisiello; assaporare l’aria ancestrale dove lo immettono Via Lanternino e Via Dietro il Nonno; rifare cento volte Via della Penna Nova, Via Bocca-Bellomo, Via Fondolillo. È solo allora che il...

Read More
A spasso per i vicoli saraceni di Forio
Dic30

A spasso per i vicoli saraceni di Forio

Saccheggi, incendi, rapimenti e violenze fisiche. Il Cinquecento, specie la prima metà (gli assalti terminarono soltanto nell’Ottocento) rappresentò un secolo terribile per gli ischitani. Le flotte turche, guidate da Kair-ed-Din detto Barbarossa, si accanirono con particolare virulenza sull’isola d’Ischia, “rea” di essere governata dalla famiglia D’Avalos, in prima linea nella spedizione di Algeri...

Read More