Il Museo del Mare dell’isola d’Ischia

Se è vero che Ischia è un'”isola di terra“, storicamente abitata da allevatori e contadini, è anche vero che per conoscere il vero spirito di un luogo spesso bisogna affidarsi alle testimonianze e ai reperti delle minoranze che in quel posto vivono e hanno vissuto. Nel caso di Ischia, i pescatori dei borghi marinari di Sant’Angelo, Testaccio, Forio, Lacco Ameno, Casamicciola e Ischia Ponte. E, proprio nel “borgo di Celsa“, l’antico nome di Ischia Ponte, c’è un grazioso “Museo del Mare” dove sono raccolte numerose tracce e reperti storici della marineria dell’isola d’Ischia.

Il Museo del mare è ubicato nel settecentesco Palazzo dell’Orologio, poco dopo la Chiesa Collegiata dello Spirito Santo e la Cattedrale di Ischia Ponte. Sette stanze organizzate su tre livelli dove sono custoditi e catalogati i più vari oggetti: dalle antiche carte nautiche, agli strumenti per la navigazione e la pesca fino a una raccolta di foto e primi piani dei pescatori ischitani con le loro facce cotte dal sole e dalla salsedine.

Del resto, basta recarsi di buon mattino sul vicino (al Museo) Piazzale Aragonese per osservare i volti, le imbarcazioni e gli strumenti dei pescatori ischitani. Certo, il tempo e la tecnologia scorrono inesorabili, però la marineria ischitana, non solo quella di Ischia Ponte, ha mantenuto intatta una dimensione più raccolta, non paragonabile, per esempio, con la flotta di pescherecci della vicina Procida. Dimensione raccolta che accorcia le distanze con le leggende, le storie e le fatiche degli avi che facevano lo stesso mestiere oggi coraggiosamente portato avanti da nipoti e pronipoti. Da non perdere!

Notizie utili

Indirizzo Palazzo dell’Orologio – 80070 Ischia Ponte
Telefono (+39) 081 981124
Email info@museodelmareischia.it
Orario d’apertura Aprile, Maggio, Giugno, Settembre e Ottobre: 10.30 – 12.30 • 15.00 – 19.00
Luglio e Agosto: 10.30 – 12.30 • 18.30 – 22.00
Novembre, Dicembre, Gennaio e Marzo: 10.30 – 12.30
Chiusura Febbraio

Autore: ischia.land

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *