La Colombaia di Luchino Visconti a Forio

Villa La Colombaia si trova a Zaro, nota località del comune di Forio, nel versante nord-occidentale dell’isola d’Ischia. Famosa per essere stata la residenza estiva di Luchino Visconti, dal 2001 è una Fondazione partecipata da Comune, Provincia e Regione Campania con lo scopo di diffondere la cultura della comunicazione e dello spettacolo, con particolare riguardo alle arti cinematografiche e teatrali. 

Dal 2003 le ceneri di uno dei più grandi registi del neo-realismo italiano, autore di capolavori assoluti del cinema come “Senso“, “Rocco e i suoi fratelli“, “Il Gattopardo” sono custodite all’interno di questa villa circondata da un fitto lecceto poco distante dal santuario della Madonna di Zaro.

Molto bello lo stile architettonico, influenzato dal gusto “liberty” del noto designer Giorgio Pes cui Visconti affidò il disegno di questa villa che, prima di essere acquistata dal regista e sceneggiatore milanese, veniva da anni di abbandono.

Incuria che dopo la morte di Visconti, nel 1976, tornò a impadronirsi di Villa La Colombaia a causa di un contenzioso giudiziario tra il comune di Forio, che rivendicava la destinazione pubblica del bene, e i nuovi proprietari che avevano acquistato la dimora dagli eredi del regista con l’intenzione di farne un resort.

Fortunatamente ha prevalso la prima soluzione, dando la possibilità negli anni a turisti e residenti di ammirare gli ambienti della villa in concomitanza di rassegne culturali e cinematografiche di livello. Tra le altre, la mostra degli abiti indossati dall’attore Tony Servillo ne “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, premiato come migliore film straniero agli Oscar 2014.

N.B.: al momento, purtroppo, La Colombaia non è visitabile.

Autore: ischia.land

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *