Ischia Sunset Triathlon, quando lo sport sposa il turismo

Chiunque abbia praticato la corsa (anche il ciclismo) con una certa regolarità conosce lo “sballo del corridore” – runner’s high in inglese -, quella piacevole sensazione di benessere ed euforia dovuta al rilascio di endorfine da parte dell’organismo.

Sensazioni simili si provano anche davanti a un tramonto, oppure immersi in una piscina termale con lo sfondo di un bel panorama. Tre indizi che fanno una prova del prestigio acquisito in poco tempo da “Ischia Sunset Triathlon”, gara di triathlon sprint (750 mt. di nuoto; 20 km. di bicicletta; 5 km. di corsa) che si svolge ogni anno a Forio, sul lungomare Giovanni Mazzella.

LEGGI ANCHE: I tramonti ischitani

Non a caso, la campagna promozionale a sostegno dell’iniziativa insiste giustamente su quest’aspetto. “Immagina – c’è scritto nel comunicato di presentazione – una vegetazione lussureggiante baciata dal sole… immagina un posto accogliente dove si respira la magia dei colori mediterranei… immaginati immerso dentro tutto questo mentre vivi la tua passione“.

In effetti, è proprio così: non solo Forio, ma tutta l’isola d’Ischia, nei mesi primaverili, soprattutto maggio e giugno, è pervasa da una luce diversa che esalta a pieno l’azzurro del mare e la straripante vegetazione mediterranea dell'”Isola Verde“.

Praticare triathlon in uno scenario del genere non succede tutti i giorni e questo spiega la fortuna di questa manifestazione che fa parte di un più ampio calendario di gare di endurance in giro per la Campania e il meridione d’Italia. Un binomio, quello tra sport e turismo, che negli ultimi anni ha molto contribuito ad attrarre sull’isola nuovi segmenti turistici con evidente beneficio per l’economia e l’immagine del territorio.

LEGGI ANCHE: Ischia, vacanze in movimento

Ma veniamo brevemente alla gara. Si parte dalla spiaggia della Chiaia, nelle cui acque, basse e riparate da un imponente sistema di scogliere, ha luogo la prima frazione di nuoto. La zona cambio è nel parcheggio soprastante che, ricordiamolo, è proprio sulla strada e quindi adatto a dare il là alla frazione in bicicletta.

Venti chilometri sul lungomare di Forio in un circuito che ha come limite il famoso “Becco dell’Aquila”, imponente masso tufaceo al centro del lungomare Giovanni Mazzella. In ultimo, la frazione di corsa che attraversa il centro storico di Forio da cui si dipartono i suggestivi vicoli saraceni.

LEGGI ANCHE: A spasso per i vicoli saraceni di Forio

Insomma, se vi piace il triathlon, Ischia Sunset Triathlon è decisamente la gara giusta per voi. E dopo, per smaltire la stanchezza e l’adrenalina post-gara, niente di meglio che trascorrere una giornata in spiaggia o in uno dei parchi termali in giro per l’isola. Vi aspettiamo!

Author: ischia.land

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *