Bosco dei Frassitelli

I Frassitelli sono un bosco di dimensioni ridotte a quasi 600 metri sul livello del mare nel comune di Serrara Fontana. Nient’altro che una piccola selva, eppure unica per posizione e vegetazione. Il bosco, infatti, regala una vista meravigliosa del centro storico di Forio che, dall’alto, termina sinuoso in mare con la bella chiesa del Soccorso. Quanto alla vegetazione, non ci troviamo al cospetto dei più comuni lecci e castagni, ma di un delicato bosco di robinie, da sempre “casa” del coniglio selvatico, il re della fauna ischitana.

Non solo. Fino a non molto tempo fa il sottobosco dei Frassitelli è stato il pascolo di un nutrito gregge di pecore e capre allevate da una famiglia di agricoltori della zona. Dopo qualche anno di ferma, pare che l’allevamento stia ripartendo, e chissà perciò non succeda nuovamente di dover dividere il cammino in compagnia degli innocui ruminanti. Nel frattempo, i Frassitelli rimangono sull’isola uno dei posti più belli in assoluto per consumare un pic-nic estivo in compagnia di amici e famiglia.

Proseguendo oltre incontriamo la Falanga, sei ettari di castagneto alle pendici del Monte Epomeo, mentre in corrispondenza di un arco in pietra interamente realizzato con il tufo verde locale, si dipana un sentiero in salita che porta alla “Pietra dell’Acqua” enorme masso scavato all’interno per la raccolta dell’acqua piovana. Anche in questo caso si tratta di geositi dall’elevatissimo valore ambientale, rivelatori della storia geologica e naturalistica dell’isola d’Ischia.

Per arrivare al bosco dei Frassitelli bisogna imboccare Via Nuova Falanga, un’ex strada di campagna poco distante dal cimitero comunale di Serrara Fontana. Circolare destra (CD) dallo stazionamento nei pressi del porto di Ischia, e circolare sinistra (CS) dalla fermata nei pressi del porto di Forio, i bus da prendere per raggiungere la località. La passeggiata non presenta grosse difficoltà, è sufficiente osservare le normali precauzioni di chi va in montagna: scarpe da trekking; abbigliamento tecnico; acqua per idratarsi e, durante l’estate, evitare le ore più calde della giornata.

Autore: ischia.land

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *